loading

PROJECT FINANCING ADVISORY

Il Project Financing è un processo di finanziamento di un progetto imprenditoriale avviato da un privato su un determinato bene di proprietà di un Ente Pubblico (parcheggi, impianti sportivi, cimiteri, asili, ospedali ecc.). La motivazione da cui nasce questa tipologia di finanziamento è quella di far prima costruire e poi gestire al privato l’opera pubblica, che ne recupererà il costo per poi cederla nuovamente all’Ente Pubblico alla fine del periodo di gestione.

In base a quanto stabilito dall’art. 37 − bis della legge n. 109/1994, del Codice Unico degli Appalti: ”i promotori del progetto possono presentare alle amministrazioni aggiudicatrici proposte relative alla realizzazione di lavori pubblici o di lavori di pubblica utilità. Le proposte devono contenere uno studio di inquadramento territoriale e ambientale, uno studio di fattibilità, un progetto preliminare, una bozza di convenzione, l’asseverazione del piano economico−finanziario rilasciata da parte di un istituto finanziario”.

Il Project Financing prevede quindi l’inserimento di una ‘clausola’ determinante: la presentazione da parte del promotore, insieme al progetto, di un’asseverazione del project financing rilasciata da un Istituto Finanziario, che attesti l’attendibilità e la serietà dell’iniziativa, soprattutto dal punto di vista della capacità di gestione.

Tale asseverazione risulta fondamentale perché se il progetto proposto dovesse rivelarsi fallimentare, l’amministrazione proprietaria rischierebbe di perdere sia il bene sia il servizio di gestione, che avrebbe potuto offrire.

L’asseverazione attesta, nell’ambito dell’operatività di project financing, la coerenza economico−finanziaria di un progetto d’investimento, le condizioni per l’equilibrio economico, la capacità del project di generare flussi adeguati e la possibilità di realizzare l’opera con capitali privati.

Con le modifiche apportate dall’articolo 4, comma 2, lettera q), del D.L. 13 maggio 2011, n. 70, al comma 9 dell’art. 153 del D.Lgs. 163/2006 (Codice dei contratti), l’asseverazione del project financing può essere rilasciata anche dalle società iscritte nell’elenco generale degli intermediari finanziari, ai sensi dell’articolo 106 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385.

ASACERT offre servizi professionali completi agli investitori, ai promotori o agli intermediari finanziari, fornendo un supporto tecnico per l’asseverazione del project financing, grazie alla propria esperienza nel settore delle ispezioni tecniche ed alle competenze multidisciplinari di un team di risorse specialistiche e competenti.

ASACERT, in qualità di Organismo di Ispezione indipendente, garantisce lo svolgimento delle attività rispettando i requisiti di integrità, indipendenza, imparzialità e riservatezza.

Free WordPress Themes